Bernardo Gozzini
Nato nel 1959 a Firenze. Ha conseguito la Laurea in Scienze Agrarie il 18 giugno 1984 (110 e Lode/110) presso l'Università di Firenze. Titolo della tesi: "Studio di un impianto per l'essiccazione dei foraggi funzionante ad energia solare, destinato ad  una stalla per lattifere."
Dal gennaio 1997 è responsabile del sottosistema Meteorologia e Climatologia nell'ambito del progetto LaMMA (Laboratorio per la Meteorologia e la Modellistica Ambientale) della Regione Toscana, finanziato con fondi FERS U.E. reg. 2081/93. 
Dal 9 agosto 1999 è assunto dapprima a tempo determinato e poi dal novembre 2001 a tempo indeterminato dal CNR presso l’IBIMET (Istituto di Biometeorologia) di Firenze con la qualifica di Primo Tecnologo.
Dal giugno 2002 fino al 20 dicembre 2007 (data di costituzione del Consorzio LaMMA) è responsabile del settore Meteorologia e Climatologia del LaMMA.
Dal 1 febbraio 2011 al 15 giugno 2013 Direttore scientifico del Consorzio LaMMA.
Dal 16 giugno 2013 ad oggi Amministratore Unico del Consorzio LaMMA. Il Consorzio LaMMA è un consorzio fra CNR e Regione Toscana ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è dotato di autonomia amministrativa, organizzativa e contabile, ha 23 dipendenti a cui si aggiungono 26 unità di personale del CNR assegnate temporaneamente fino alla valorizzazione del contributo ordinario. Il Consorzio LaMMA è organizzato in 4 divisioni di cui 3 scientifiche: Fisica dell’Atmosfera, Oceanografia, Geomatica. 
Dal 18 dicembre 2017 è stato nominato, dal Corpo Accademico, Accademico Corrispondente dell’Accademia dei Georgofili.
Dal 22 febbraio 2018 ad oggi nominato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome membro del Comitato di indirizzo per la meteorologia e la climatologia istituito nella finanziaria 2018 che deve definire lo statuto e le linee strategiche della nuova Agenzia ItaliaMeteo.